Condizioni generali

Ionian Travel S.r.l. svolge l'attività di intermediazione di singoli servizi turistici e l'attività di organizzazione e vendita di pacchetti turistici. I servizi ed i pacchetti turistici illustrati in questo catalogo online saranno offerti in vendita alle condizioni nello stesso descritte e quanto comunicato al momento della richiesta di prenotazione.

 

VALIDITA’ DEL PROGRAMMA

Il periodo di apertura e chiusura dei complessi corrisponde alla prima e all’ultima data indicata nelle singole tabelle.

QUOTE

Tutte le quote sono espresse in euro comprensive di Iva, si riferiscono alla locazione di unità abitative. Solitamente sono espresse in tabella per appartamento a settimana in formula residence e per persona al giorno in formula hotel; è sempre indicato in testa alla tabella dei prezzi. In nessun caso è possibile superare l’occupazione massima indicata in tabella. Non verrà consegnato l’alloggio a chi non si attiene a questa norma.

VARIAZIONE DI PRENOTAZIONE

Non sono ammessi cambi di nominativo. Per le variazioni di prenotazioni viene addebitata la somma di € 30,00 al costo totale della pratica per costi operativi.

SERVIZI COLLATERALI

I servizi collaterali come: piscine, market, corsi sportivi e simili, possono non essere effettuati in bassa stagione, quando le condizioni climatiche o il numero delle presenze non ne giustifichino il funzionamento. Nessuna contestazione relativa al mancato utilizzo di tali servizi verrà presa in considerazione.

LETTI EXTRA

Può capitare sia in alcuni hotel che in alcuni appartamenti, per motivi di spazio, che i letti extra vengono sistemati nel soggiorno o comunque possano essere letti pieghevoli o divani letto.

TESSERA CLUB

In alcuni complessi è richiesto il pagamento di una “tessera club” che permette di usufruire dell’utilizzo delle strutture, attrezzature e servizi e nei periodi comunque indicati.

COSTI ACCESSORI

In molte strutture, maggiormente in quelle in formula residence, è richiesto il pagamento in loco, al momento dell’arrivo, di alcuni costi obbligatori e altri facoltativi in base all’utilizzo di alcuni servizi. I costi degli stessi sono presenti nelle sottotabelle di ogni struttura.

CONSEGNA ALLOGGI

Generalmente gli appartamenti vengono consegnati dalle ore 17,00 alle ore 20,00 del giorno di arrivo e devono essere lasciati liberi dalle ore 9,00 alle ore 10,00 del giorno di partenza. Eventuali arrivi fuori orario devono essere concordati preventivamente con la direzione del complesso. Il Cliente è responsabile anche penalmente per eventuali danni arrecati all’immobile e/o a persone nella conduzione dello stesso e solleva l’organizzazione da qualsivoglia responsabilità.

DEPOSITO CAUZIONALE - FORMULA RESIDENCE

All’arrivo è richiesto il versamento di un deposito cauzionale che verrà restituito alla fine del soggiorno dopo la verifica dello stato dell’appartamento.

TASSA DI SOGGIORNO

È possibile che in alcune strutture sia prevista dalle autorità amministrative locali una tassa di soggiorno che dovrà essere pagata alla struttura all’arrivo del cliente.

RICEVIMENTO APPARTAMENTI E RESIDENCE

Gli uffici ricevimento dei residence o appartamenti non sono aperti 24/24 ore, come invece generalmente avviene per gli Hotel. Fare riferimento a quanto riportato nelle singole sottotabelle.

FENOMENI NATURALI

L’eventuale deposito di alghe sulle spiagge è un fenomeno naturale protetto dagli ambientalisti e dalle autorità locali. La rimozione è soggetta a specifiche autorizzazioni non facilmente ottenibili, pertanto non è possibile imputare il fenomeno come disagio per la vacanza in alcun modo.

QUOTE DI APERTURA PRATICA

MARE ITALIA: nessuna quota apertura pratica.

GRECIA: quote per i pacchetti volo+hotel incluse nel supplemento obbligatorio comprensivo di tasse aeroportuali, assicurazione medico/bagaglio. Vedi quote all'interno dei listini prezzi e/o offerte.

 

NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO.

La nozione di pacchetto turistico è la seguente:
"I pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze ed i circuiti "tutto compreso", risultanti dalla prefissata combinazione di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario, e di durata superiore alle 24 ore
a) trasporto;
b) alloggio;
c) servizi turistici non accessori al trasporto o all'alloggio che costituiscano parte significativa del "pacchetto turistico" (art. 84 Cod. Cons.).
Il consumatore ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita di pacchetto turistico (ai sensi degli artt. 85 e 86 Cod. Cons.), che è anche documento per accedere eventualmente al Fondo di Garanzia.

PRENOTAZIONI.

La domanda di prenotazione dovrà essere redatta su apposito modulo contrattuale, compilato in ogni sua parte e sottoscritto dal cliente, che ne riceverà copia. L'accettazione delle prenotazioni si intende perfezionata, con conseguente conclusione del contratto, solo nel momento in cui l'organizzatore invierà relativa conferma, anche a mezzo sistema telematico, al cliente presso l'agenzia di viaggi venditrice.
Le indicazioni relative al pacchetto turistico non contenute nei documenti contrattuali, negli opuscoli ovvero in altri mezzi di comunicazione scritta, saranno fornite dall'organizzatore in regolare adempimento degli obblighi previsti a proprio carico dall'art. 87, comma 2 Cod. Cons. prima dell'inizio del viaggio.

PAGAMENTI.

All' atto della prenotazione dovrà essere versato un acconto pari al 25% della quota di partecipazione, mentre il saldo dovrà essere effettuato almeno 30 giorni prima della partenza. Per le iscrizioni effettuate nei 30 giorni precedenti la partenza, l'intero ammontare dovrà essere versato al momento della prenotazione. La mancata effettuazione dei pagamenti di cui sopra alle date stabilite costituisce clausola risolutiva espressa dal contratto, tale da determinare la risoluzione, fatto salvo il risarcimento degli ulteriori danni subiti dall'Organizzatore.

PREZZI.

Le quote potranno essere modificate fino a 20 giorni precedenti la data di partenza in conseguenza delle variazioni dei servizi turistici. Se l'aumento del prezzo globale eccede il 10%, il consumatore può recedere il contratto, previo rimborso delle somme già versate, purché  ne dia comunicazione scritta entro due giorni lavorativi da quando è venuto a conoscenza dell'aumento che, in caso contrario, si intende accettato. Qualora, dopo la partenza, l'Organizzatore non possa fornire una parte essenziale dei servizi previsti dal contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative non comportanti oneri a carico del consumatore ovvero, qualora le prestazioni fornite siano di valore inferiore, rimborsargli la differenza. Se non è possibile alcuna soluzione alternativa, o il consumatore non l'accetta per seri giustificati motivi, l'Organizzatore gli metterà a disposizione, senza supplementi di prezzo, un servizio equivalente. Le modifiche da parte del consumatore a prenotazioni già accettate obbligano l'Organizzatore soltanto se nei limiti in cui possono essere soddisfatte, fermo restando che le maggiori spese sostenute saranno addebitate al consumatore.

RECESSO

Al consumatore che receda dal contratto per i casi diversi da quelli previsti dai precedenti articoli,  saranno addebitate, oltre agli interi diritti di gestione pratica,  le penalità seguenti, calcolate sull'importo totale del pacchetto prenotato: viaggi e soggiorni individuali o di gruppo in strutture alberghiere, appartamento o residence:

nessuna penale per annullamenti fino a 30 gg. prima dell'inizio del soggiorno;

il 25% da 29 a 21 gg. prima dell'inizio del soggiorno;

il 50% da 20 a 11 gg. prima dell'inizio del soggiorno;

il 75% da 10 a 3 gg. prima dell'inizio del soggiorno;

il 100% dopo tali termini.

Per tutte le combinazioni, nessun rimborso sarà accordato a chi non si presenterà alla partenza o rinuncerà durante lo svolgimento del viaggio. Così pure nessun rimborso spetterà a chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o invalidità o insufficienza dei previsti documenti personali.

CESSIONE DEL CONTRATTO

Il consumatore può farsi sostituire da altra persona che soddisfi tutte le condizioni per la fruizione del servizio nei rapporti derivanti dal contratto, ove la comunicazione venga data all'Organizzatore entro e non oltre 4 giorni lavorativi prima della partenza contestualmente alle generalità del cessionario. Il cedente e il cessionario sono solidamente obbligati nei confronti dell'Organizzatore al pagamento del prezzo e delle spese ulteriori derivanti dalla cessione.

MANCATA ESECUZIONE

L'Organizzatore può annullare il contratto totalmente o parzialmente, senza alcuna indennità, per circostanze di carattere eccezionale o quando non si è raggiunto il numero minimo dei viaggiatori previsto dal programma. In tal caso, al cliente spetterà il rimborso integrale delle somme versate, escluso ogni altro indennizzo.

SCIOPERI - AVVENIMENTI BELLICI - EVENTI SOCIO POLITICI - EVENTI NATURALI.

Questi fatti ed altri simili costituiscono causa di forza maggiore non imputabili a Ionian Travel. Eventuali spese supplementari sostenute dal partecipante non saranno quindi rimborsate né tantomeno lo saranno le prestazioni che per tali cause venissero a mancare e non fossero recuperabili.

REGIME DI RESPONSABILITÀ

L'organizzatore risponde dei danni arrecati al consumatore a motivo dell'inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l'evento è derivato da fatto del consumatore (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest'ultimo nel corso dell'esecuzione dei servizi turistici) o da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere.
Il venditore presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall'organizzazione del viaggio, ma è responsabile esclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e comunque nei limiti previsti per tale responsabilità dalle norme vigenti in materia.

OBBLIGHI DEI CONSUMATORI.

Nel corso delle trattative e comunque prima della conclusione del contratto, ai cittadini italiani sono fornite le informazioni all'interno del catalogo medesimo relative agli obblighi sanitari e alla documentazione necessaria per l'espatrio. I cittadini stranieri reperiranno le corrispondenti informazioni attraverso le loro rappresentanze diplomatiche presenti in Italia e/o i rispettivi canali informativi governativi ufficiali.
In ogni caso i consumatori provvederanno, prima della partenza, a verificarne l'aggiornamento presso le competenti autorità (per i cittadini italiani le locali Questure ovvero il Ministero degli Affari Esteri tramite il sito www.viaggiaresicuri.it ovvero la Centrale Operativa Telefonica al numero 06.491115) adeguandovisi prima del viaggio. In assenza di tale verifica, nessuna responsabilità per la mancata partenza di uno o più consumatori potrà essere imputata al venditore o all'organizzatore.
I consumatori dovranno informare il venditore e l'organizzatore della propria cittadinanza e, al momento della partenza, dovranno accertarsi definitivamente di essere muniti dei certificati di vaccinazione, del passaporto individuale e di ogni altro documento valido per tutti i Paesi toccati dall'itinerario, nonché dei visti di soggiorno, di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti.
Il consumatore con l'acquisto del pacchetto dichiara di aver acquisito e valutato autonomamente le informazioni circa la situazione sanitaria e di sicurezza dei Paesi di destinazione e, dunque, l'utilizzabilità oggettiva dei servizi acquistati per i quali si assume integralmente il rischio di non utilizzabilità oggettiva o soggettiva in caso di accadimenti sociali, sanitari o di carattere naturale che si possano verificare tra la data di acquisto ed il periodo stabilito per il soggiorno.
I consumatori dovranno inoltre attenersi all'osservanza della regole di normale prudenza e diligenza a quelle specifiche in vigore nei paesi destinazione del viaggio, a tutte le informazioni fornite loro dall'organizzatore, nonché ai regolamenti alle disposizioni amministrative o legislative relative al pacchetto turistico. I consumatori saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l'organizzatore e/o il venditore dovessero subire anche a causa del mancato rispetto degli obblighi sopra indicati.
Il consumatore è tenuto a fornire all'organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l'esercizio del diritto di surroga di quest'ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l'organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione.
Il consumatore comunicherà altresì per iscritto all'organizzatore, all'atto della prenotazione, le particolari richieste personali che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, sempre che ne risulti possibile l'attuazione.
Il consumatore è sempre tenuto ad informare il Venditore e l'Organizzatore di eventuali sue esigenze o condizioni particolari (gravidanza, intolleranze alimentari, disabilità, ecc...) e a specificare esplicitamente la richiesta di relativi servizi personalizzati.
Il consumatore dichiara e riconosce di assumersi la piena responsabilità circa l'operato della Agenzia Viaggi da lui stesso selezionata in relazione alle informazioni ricevute, alla consegna dei documenti nonché per il corretto e puntuale pagamento del corrispettivo dovuto ad Ionian Travel per i servizi turistici dallo stesso prenotati/acquistati.  In caso di mancato pagamento del corrispettivo Ionian Travel avrà la facoltà di risolvere il contratto di viaggio di diritto mediante invio di semplice comunicazione scritta presso l'Agenzia di viaggi intermediaria.

RECLAMI E DENUNCE

Ogni mancanza nell'esecuzione del contratto deve essere contestata dal consumatore senza ritardo, durante il soggiorno, affinché l'organizzatore, il suo rappresentante locale o l'accompagnatore possano verificare il merito di quanto asserito dal consumatore.  Il consumatore dovrà altresì - a pena di decadenza - sporgere reclamo mediante l'invio di una raccomandata, con avviso di ricevimento, all'organizzatore, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data del rientro presso la località di partenza.

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO.

Al momento della prenotazione  il consumatore può stipulare una polizza di assicurazione (facoltativa) contro le penalità derivanti da recesso dal contratto, tale assicurazione ha un costo pari al 5,5% del costo dell'intera pratica assicurata.

CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA

La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene fornita in catalogo od in altro materiale informativo soltanto in base alle espresse e formali indicazioni delle competenti autorità del paese in cui il servizio è erogato. In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti Pubbliche Autorità dei Paesi anche membri della UE cui il servizio si riferisce, l'organizzatore si riserva la facoltà di fornire in catalogo o nel depliant una propria descrizione della struttura ricettiva, tale da permettere una valutazione e conseguente accettazione della stessa da parte del consumatore.

LIMITI DEL RISARCIMENTO

Il risarcimento dei danni non può essere in ogni caso superiore ai limiti indicati dagli artt. 94 e 95 del Codice del Consumo.

FONDO DI GARANZIA

Presso la presidenza del Consiglio dei Ministri è stato istituito un fondo nazionale di garanzia per consentire, in caso di insolvenza o di fallimento del venditore o dell'Organizzatore, il rimborso del prezzo versato. Le modalità di gestione e di funzionamento del fondo sono determinate con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri ai sensi dell' art. 21 del DL 111/95.

FORO COMPETENTE

Il presente contratto è regolato dalla Legge Italiana. Per ogni controversia dipendente dal presente contratto sarà competente esclusivamente il Foro di Lecce.

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell'art. 16 della L. 269/98
La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all'estero.
Pubblicazione realizzata in conformità alla legge Regione Puglia n. 8 del 14/06/96.




Organizzazione tecnica:

IONIAN TRAVEL S.r.l.

Licenza:

Provincia di Lecce, Determina n. 1775 del 20/07/2010

Garanzia esecutiva:

Polizza RCT Amierrecì - Filo diretto Assicurazioni Spa n. 1505000310/I

IONIAN TRAVEL S.r.l. Tour Operator
Licenza Provincia di Lecce con det. n.1775 del 20/07/2010 - P.Iva: 04305170757 - Num. R.E.A.: LE - 0280796
Via Coltura, 51 - 73052 Parabita - LECCE (ITALY) - TEL. +39 0833 518260 - FAX +39 0832 1831422
Informazioni: info@ioniantravel.it - Prenotazioni: booking@ioniantravel.it - Commerciale/Programmazione: commerciale@ioniantravel.it